films

Un fantastico via vai


un fantastico via vai

Era un pò che volevo scrivere di questo film ma nelle vacanze di Natale c’è sempre meno tempo di quello che si pensa, ma ce l’ho fatta!!!

Premetto che non mi sono persa neanche un film di Pieraccioni, perchè mi fa ridere ma non solo col gusto di far ridere, ma anche con la capacità di commuovere e far sorridere, dove la storia d’amore, che alla fine c’è sempre e non è fine a se stessa, ma diventa il collante per tutti i personaggi, e sono tanti, che mette in scena con una coralità e un’amicizia che, alla fine, rende partecipe anche anche lo spettatore di questa grande compagnia. Anche questa volta un gruppo di amici, una storia d’amore e una vita tranquilla, troppo tranquilla. L’esagerata routine per un equivoco porta ad una completa rivoluzione. La vita di Arnaldo Naldi: 45 anni, una bella moglie, due figlie gemelle, un lavoro sicuro in banca, una villetta nella quieta provincia italiana, viene sconvolta nell’arco di pochi minuti.

E così Arnaldo si trova a condividere un appartamento con quattro universitari, creando situazioni sia di complicità che di rapporto tra le due generazioni, col protagonista che è sempre Pieraccioni, ma in una sorta di virtuale passaggio di testimone ad una nuova generazione, pur cercando e riuscendo a stare al passo con essa. Con la maturità e l’esperienza che manca a quattro ragazzi per molti versi insicuri, nonostante si sentano grandi. Un aiuto grande a crescere e a ritrovare quello che ogni personaggio, per diverse ragioni, si era perso!

Un finale un pò scontato ma forse il film più commovente di questo artista della comicità italiana. E una ripresa dei film precedenti, sia per il cast con l’immancabile Ceccherini e l’ormai collaudato Panariello, sia per episodi ripresi da tutta la sua carriera, soprattutto l’episodio (nella foto sopra) de I Laureati, con risvolti divertenti!

Donata

Annunci

4 thoughts on “Un fantastico via vai

  1. Gli ultimi due mi avevano un po’ delusa e come te anche io lo amo il ciclone e il paradiso all’improvviso sono i miei preferiti, il ciclone l’avrò visto una decina di volte XD cooomunque sono curiosissima di vederlo 😉 spero si sia appunto ripreso

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...