artisti/opere d'arte

artista del giorno 7 – Amedeo Modigliani


Visto il successo del giochino su FB per far conoscere opere e artisti, ho deciso di creare un articoletto, uno al giorno (se riesco), che racconti con foto e poche parole un’opera o un artista! attendo fiduciosa vostri commenti e idee, opinioni, sensazioni che l’opera/artista dà!!!

Per maggiori informazioni: creativeproject@hotmail.it

Amedeo Modigliani (1884-1920), pittore e scultore livornese ma di adozione parigina.

Forti sono le influenze nella sua pittura del gruppo avanguardistico dei Fauves, l’influenza di Matisse si vede soprattutto nei nudi; ma non mancano anche riferimenti a Picasso, soprattutto nelle Cariatidi e nella scultura, e di Cezanne e Tolouse Lautrec nell’opera iniziale dell’artista. Uno stile, che pur con grandi influenze, diventa altamente personale, grazie a un mix di culture del presente e del passato. Tutti associano Modigliani ai colli lunghi suo tratto distintivo per tutta la sua carriera, chiaro elemento delle arti africane.

Un’arte fatta di tratti sempre più semplificati atti ad evidenziare le sinuose forme delle figure umane, per la maggior parte femminili, indagate da un punto di vista sempre più ravvicinato, con tagli e inquadrature di grande modernità. Gradazioni cromatiche che diventano elemento tipico della sua opera, con una pelle che da giallo-rosa diventa quasi color mattone, circondata da cuscini marrone scuro, con uno sfondo sempre più minimale.

Uno degli aspetti più affascinanti della sua opera sono le sculture, così anticheggianti eppur così moderne; così apparentemente semplici da replicare tanto da essere più volte falsificate, eppure di una complessità tale da racchiudere così tanti aspetti della cultura antica e moderna.

Annunci

3 thoughts on “artista del giorno 7 – Amedeo Modigliani

  1. Pingback: Le Fanciulle di Carya | girasoliazzurri

  2. Non commento Modi’, perché hai detto tutto o quasi. Aggiungo che anni or sono, visitando una chiesa in Bretagna, vidi un crocifisso ligneo del 12.mo secolo, e automaticamente accomunai il volto ad un ritratto di Modigliani.
    Lo scultore, ignoto, ha precorso i tempi, oppure Modi’ ha indagato intimamente passato e futuro, fondendoli sapientemente ….
    Chissà
    Un sorriso
    Giancarlo

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...